Chi Sono?

Chi Sono?

Chi sono? Da dove vengo? Perché questo blog? Permettimi di spiegare qualche dettaglio che riguarda questo “ragazzotto” che vedi nella foto in basso…

Dove iniziamo ?

Nato all’inizio degli anni ’70, in un ospedale da qualche parte ad Anversa. Una città folle ma “moderna”, meglio conosciuta come la “metropoli dei diamanti”, situata nel nord del Belgio a circa 160 km da Amsterdam (Olanda), a 340 km da Parigi (Francia) e a circa 350 Km da Londra (Inghilterra).

Prefazione

Chiedo clemenza se trovi qualche errore grammaticale nella mia scrittura, ma l’italiano, come puoi immaginare, non è la mia lingua madre. Si, è vero, potrei anche prendere uno copywriter o chiedere a qualche conoscente Milanese di correggere il tutto, ma secondo il mio modesto parere perderei personalità. Sono quel che sono, con pregi e difetti. Se dovessi scrivere in fiammingo, la mia lingua madre, probabilmente nessuno capirebbe nulla. Vivo in Italia e per questo mi adeguo, ma diventare italiano al 100% sarebbe una missione impossibile..

Originalità

Poi, sinceramente, vorrei tenere un minimo di “originality” mentre scrivo. Forse alcune espressioni non si dicono in Italiano e certe cose vanno formulate meglio o diversamente, ma se dessi in mano tutto agli altri .. perderei autenticità e ciò non mi convince. In fondo so chi sono e da dove vengo, non posso negarlo. È come sentirmi parlare, si sente l’accento, si sente che sono straniero, si vede che non sono italiano, e mi piacerebbe mantenerlo anche un po’ quando scrivo. 

Non si fa cosi

Professionalmente parlando, qualcuno direbbe che è un comportamento errato e inopportuno. “Non si fa così”. Umanamente parlando lo trovo invece legittimo; mantengo la mia genuinità. Tanto, i leoni di tastiera ci saranno comunque ed ovunque e sinceramente, mi lascia freddo come il ghiaccio.

Noi stranieri addottivi

Basta pensare alla “nostra” formosa argentina “lei si que vale“, che ruba l’attenzione del popolo italiano ormai da più di dieci anni. Lei ha una parlantina perfetta? Anche se ha il suo fascino e l’accento è piacevole, la lingua non è perfetta. Senz’altro nessuno è perfetto, e credo che dobbiamo smetterla di cercare di convincere noi stessi e gli altri a far vedere ciò che in realtà non siamo. Lasciamo questo ai luoghi stile Instagram e simili… senza ovviamente togliere nulla a queste piattaforme che sono strumenti fantastici …sempre se usati con criterio. 

Dunque: Eccomi Qui, Online 

Errare humanum est,… ma farò il mio meglio!

Chi Sono e Da Dove Vengo? Di Tutto e Di Più

Chi Sono? Da dove vengo
Classe ’71

Come hai già potuto notare naturalmente, quest’ometto qui in foto sono io in prima persona. L’anno in cui è stata scattata questa foto risale a 42 anni fa. Già, il tempo vola, saremo vecchi presto. Hehehe. 

Dal 1971 al 2020 sono successe tante cose nel mondo, e come potrete immaginare, anche io ho vissuto tante esperienze diverse. Alcune meravigliose, fantastiche e gioiose. A volte situazioni pazzesche, e a volte momenti che hanno avuto un forte impatto sulla mia esistenza, sia in senso positivo, che in negativo. Vita.

Ah si, scusami! Il mio nome è Dirk, ma in realtà poche persone mi chiamano così. Mi potete dunque chiamare Bon o Roy, perché con gli anni è diventato un gioco di parole, derivato dal mio cognome, che sarebbe Bonroy… Il gioco iniziò quando avevo 7/8 anni, quando mia madre iniziò a chiamarmi Bonito.


La storia ebbe inizio ad Anversa

Chi Sono? Da dove vengo
La fontana Brabo di fronte al municipio di Anversa.

The Six of Antwerp

Per chi non avesse mai sentito parlare di Anversa, consiglierei di andare a visitarla. Oltre alle città come Brugge e Gent, per nominarne solo alcune, anche Anversa è conosciuta per lo stile architettonico e per il design. Questa metropoli, chiamata anche “Citta Dei Signori”,è conosciuta tra l’altro per l’alta moda, e chi è del settore o studia Fashion Design, avrà sicuramente già sentito parlare dei famosi 6 stilisti di Anversa. Questi Belgi hanno conquistato il mondo intero con le loro creazioni fashion. 

I sei di Anversa, meglio conosciuti come “The Six Of Anwerp”.

Antwerp City

Chi Sono? Da dove vengo

Il Mio Mondo Globale

Tra stati e paesi, penso di averne visti una trentina durante questo percorso di vita, e il numero esatto delle città visitate non me lo ricordo neanche più. Comunque tante! Soste da qualche giorno, qualche settimana, a volte mesi, ed in alcuni casi anni. La mia base è l’Italia da tempo ormai, e chissà dove finirò nel futuro? L’Italia è sicuramente un paese strano nonché contraddittorio, ma posso affermare che è il più bel paese del mondo, grazie soprattutto alla sua posizione geografica (evito le questioni politiche perché lì cambierebbe tutto naturalmente). Credo sia importante non dimenticarsi mai chi si è o da dove si proviene. Roots are important.

Nel 2016 ho ottenuto la Cittadinanza Onoraria del Mediterraneo. Un riconoscimento concesso che mi lusinga molto naturalmente. Di solito, una persona che riceve un simile riconoscimento, viene distinta particolarmente nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport o grazie a iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico.

CITTADINO ONORARIO DEL MEDITERRANEO

Chi Sono? Da dove vengo

Padre di 2

Da circa 20 anni sono padre di due, ormai “adulti”, e anche questo è un’esperienza di vita da non sottovalutare, in quanto porta con sé grandi responsabilità. Ormai i ragazzi stanno crescendo, e poco per volta condurranno la loro vita in modo totalmente autonomo, come giusto che sia. Infatti, mia figlia attualmente studia e vive a Milano. Mio figlio invece si è dedicato al calcio ma senza tralasciare i suoi studi linguistici. Mi ricordo quando giocavo al mare con loro come se fosse ieri…

Chi Sono? Da dove vengo

Sono un tipo sportivo, nonché ex atleta (atletica leggera), amo gli animali (ho sempre avuto animali nella mia vita), amo la musica, che spazia dal pop/rock/ hip-hop & rnb, fino ad arrivare alla musica house e techno. Tra l’altro, quiqui” potete ascoltare qualche brano realizzato recentemente, più per hobby che per lucro. La fortuna di essere belga mi permette di parlare diverse lingue e adoro i profumi delle culture diverse, e di conseguenza mi piace viaggiare.

Tuttavia, sono un forte sostenitore del “se vai in un paese non tuo, devi adeguarti alle sue regole sociali ”.Disprezzo le persone maleducate e sgarbate. Soprattutto perché non serve. Figuriamoci gratis… 

Lavori e lavoretti

Ho studiato lingue e una specie di ragioneria, ma volevo diventare pilota quando ero più giovane. Un sogno mai avverato per malintesi con un preside all’età di 17 anni. Volevo mollare tutto. Che rabbia. Meglio non lamentarmi, acqua passata.

Army Time ’90 – ’91

Dopo il servizio militare svolto in Germania (per scelta), ho sempre lavorato, ma in ambienti che fortunatamente potevo più o meno decidere, grazie anche alla mia conoscenza delle varie lingue che mi permetteva di spostarmi da un paese all’altro. Sarò sincero, dal momento che ami ciò che fai, non vai mai realmente lavorare… Mi sono intrufolato in vari ambienti; in locali balneari come capo PR in Spagna (Salou), alla co-gestione di un’agenzia per ballerini che operava soprattutto in Belgio e in Olanda.

Italia

Mi ricordo il mio primo approccio in Italia, nell’ormai lontano 1992. Che ricordi! Abbiamo organizzato una festa denominata “Made In Amsterdam” al Peter Pan di Riccione… Da “ballerino” a insegnante di danza, per poi abbinare ed insegnare la fit-boxe e la tonificazione. Sarebbe più corretto dire “danzatore” in quanto sapevo muovermi bene, ma i ballerini nel vero senso della parola, sono altri. Non sarei neanche rimasto in Italia se fossi stato un ballerino professionale. 

Ad un certo punto mi sono trovato ad organizzare eventi per The North Face che, a mio malgrado, ho dovuto abbandonare perché mi hanno proposto di seguire un progetto sportivo/umanistico Italo-Africano di nome Top11. Un progetto molto ambizioso ma purtroppo sfumato a causa di energie non del tutto etiche. Piuttosto ironica come cosa, sapendo che il progetto era basato in primis sull’aiutare il prossimo.

Fashion Moments

Ho fatto servizi fotografici da quando avevo 17 anni, e anche la città di Milano era dunque inevitabile nel programma prima o poi. Era quasi scontato. Fare il modello e non arrivare a Milano?? Impossibile! (lol). Infatti, in realtà fu il motivo principale per il quale iniziai a considerare l’Italia come la mia base. 

Dopo le passerelle, girando per l’Europa, oltre qualche servizio fotografico qua e la, ho avuto la possibilità, grazie ad un CTO, di poter lavorare come consulente tecnico e dresser per alcuni brand molto rinomati nel settore moda. Nel frattempo avevo preso in mano anche i famosi giradischi Technics ed ho suonato un pò qua e la come DJ in alcuni locali della penisola.

Oltre al blogging, il mio interesse attualmente vira verso il mondo digitale. Un’altra realtà tutta da scoprire con mille sfumature ed impostazioni.

Blogging

Il blogging: devo dire che non mi dispiace affatto battere alla tastiera, perché mi sto rendendo conto che scrivere è come rivivere tante situazioni e mille ricordi della propria vita, e alcuni fanno sorridere e meritano ad essere rispolverati. Aiuta a ricordare chi sono(?). Bello cosi!


Continua a leggere dopo gli articoli

Articoli da non perdere


Niente gossip, niente zizzania. Solo energia positiva, solo valore aggiunto…

Chi Sono? Da dove vengo

Cercherò di portare qualche curiosità e info utile. A volte vi insegnerò qualche “trucco” per agevolarvi la giornata. Perché no? Chissà, un banale consiglio potrebbe diventare utile.

Blogging in che senso?

La verità è che sono vivo da quasi 50 anni (accipicchia), e se una persona tiene gli occhi e le orecchie ben aperte nel mentre, qualcosa prima o poi vede, capisce ed impara. Si tratta di esperienze. Una premessa; non potrei mai parlare di ciò che non so o di qualcosa che non mi riguarda. È un dettaglio di cui tener conto in quanto non ci terrei a passare per un tuttologo o un sapientone (non sia mai).

Eccomi Qui Online

Eccomiqui.online vuole essere un “valore aggiunto” per voi, oltre che ad essere uno sfogo creativo per me, proponendo info interessanti e attendibili per chi legge. Sarei poco credibile se parlassi di “sub”, se non avessi mai indossato una tuta per andare sotto acqua (mai dire mai naturalmente). Il valore è ciò che vorrei trasmettere. Dopo anni di approcci su Facebook, oggi continuo optare per l’uso dei social e di internet, ma in modo diverso… Mi troverete inoltre con il mio canale Youtube sotto il nome “eccomi qui online” e potete tranquillamente interagire con me e commentare i miei video.

A volte farò magari qualche domanda o chiederò qualcosa a voi lettori, perché non siamo mai grandi abbastanza per imparare qualcosa. Se invece sapete già tutto, spero di riuscire a strapparvi qualche sorriso perché l’ironia e il sarcasmo a volte non mi mancano (spesso mi mandano anche a quel paese per questo…eh). Non sono mica perfetto. Lol

Chi sono – Perché sono? Intanto so di essere umano

Chi sono? Sono umano, un uomo (maschio), e come tutti noi, anch’io sono stato catapultato in quest’universo nell’universo. Affascinante, non credi? Lo scopo è soprattutto quello di essere un valore aggiunto in un mondo in cui già troppe cose vanno storte, e dove ci si arrabbia spesso per nulla… in particolare, l’atteggiamento da leone da tastiera lo boccio completamente. 



Cosa e Perché?

C’è chi scrive un libro, chi canta canzoni, chi dipinge o chi regala il proprio know-how. Lo scopo principale di questo blog è regalare energia positiva cercando di dare una mano al prossimo… No, l’intenzione non è di certo quella di diventare “the next webmaster come “Aranzulla (con affetto e grande stima). Dopo quasi mezzo secolo di vita, con le orecchie e gli occhi aperti, posso dire che ne ho viste e sentite di cotte e di crude… S’impara soprattutto ciò che NON va bene (in teoria).. cercando di evitare almeno tutto ciò che non ci fa stare bene.

Attualmente faccio entrare nella mia vita solo energia positiva, scartando ciò che effettivamente non serve, inclusi quei prodotti scadenti o poco utili, evitando le cose superflue che non hanno alcun senso di esistere. Sono un collaboratore di NPJoliment (clicca qui), ed uso tutti i prodotti di cui dispone. Non posso che raccomandarli vivamente!

Eccomi qui online , cosi avete un idea di chi sono …

Buona lettura… confido nel fatto che, per un motivo o per un altro, questo blog possa esservi utile o per lo meno che possa regalarvi qualche emozione o strapparvi un sorriso.

Mentre racconto qualcosa di me stesso sono lieto di passare info e dare valore aggiunto in un mondo egocentrico, tanto fake ed individualista. 

Memorizza il mio sito www.eccomiqui.online tra i tuoi preferiti e ne sarei grato. Buona lettura e buona vita a tutti voi! 

Articoli recenti

Youtube Me

VENITEMI A TROVARE SUL MIO CANALE YOUTUBE

Captions

Work, Focus & Events

Music Is The Answer

Il Mio Mondo Globale 2

Fashion & Style

×
×

Carrello