Giudicare gli altri, per alcuni è una passione, per altri un’abitudine

Giudicare gli altri, per alcuni è una passione, per altri un’abitudine

Ultimamente il “giudicare gli altri“ ci viene toppo spontaneo, soprattutto sui social. 

Noi giudichiamo gli altri e gli altri giudicano noi

Cosa c’è che non va in te? Cosa c’è che non va in me? 
Guardi qualcuno e non ti piace il colore dei capelli, non ti piace il colore della sua pelle, non ti piace la sua auto, non ti piace il suo ragazzo, non ti piace la sua ragazza! Troviamo mille motivi per giudicare gli altri.

giudicare gli altri


Per qualche motivo, non ti piacciono le persone quando le vedi.
Una cosa molto diffusa oggigiorno. 

Che cosa sta accadendo?

Io mi sto rendendo conto che, quando si giudicano le persone, ciò avviene per paura; la causa principale del giudizio. 

Quando sei circondato dalla paura, è proprio li che inizi a giudicare gli altri. 

Quando si è connessi a qualcuno o qualcosa , allora non c’è bisogno di giudicarlo, perché conosciamo, riconosciamo. 

L’intimidazione è un’altra causa di giudizio. 

Mi sto rendendo conto sempre di più che, se voglio trovare pace sul mio percorso di vita , devo smettere di preoccuparmi e iniziare a vivere. 

Come si fa a staccarsi dal giudizio degli altri?

Non preoccuparsi se altre persone ti giudicano, tanto, lo faranno comunque. Il giudizio degli altri non può ferirti…

Però ti faccio una domanda: tu cosa stai facendo? 
Non puoi controllare cosa pensano gli altri di te. Puoi solo controllare come rispondi alle azioni degli altri. 

Perciò, mi rendo conto che il modo migliore di trattare le persone, almeno, quelli che vogliono etichettarti, è di stare semplicemente zitto. 
Più discuti con loro e più loro vogliono fare dibattiti e polemizzare sul tuo conto. Se invece stai zitto, non dai a loro alcun “cibo” ed energia per nutrirsi. 

Lasciar perdere! Vedrai che andranno a giudicare gli altri, ma intanto non giudicheranno più te. Quanto più nutri le energie negative delle persone, tanto più grande sarà l’appetito che avranno. 
A volte il silenzio è il rimedio migliore. Dobbiamo guardarci di più allo specchio e dire, che tipo di persona sono? 

Molti di noi non hanno ancora presa coscienza di se stessi nella realtà in cui vivono. Stiamo vivendo in un universo multidimensionale e ogni persona sta vedendo questo mondo, in modi diversi! Tutto ciò che ci circonda , sono spazi si, ma per ognuno spazi diversi. 

Quindi ognuno è nel proprio viaggio evolutivo, e dobbiamo accettare che non tutti saranno come noi! Questo è necessario, come l’attrito è doveroso per far muovere le cose nel cosmo.

Ma allo stesso tempo, quando ti rendi conto che non hai prestato attenzione, cosa o chi stai invitando nel tuo cosmo privato? Questa è la grande cosa che realizzo nel mio viaggio. Qualcuno può entrare solo nel tuo dominio, attraverso un tuo invito, perché tu possiedi il regno interiore.

I nemici daranno sempre il giudizio sugli altri

giudicare gli altri

Hai molti nemici là fuori, e io dico sempre: ama i tuoi nemici, perché il tuo più grande avversario è il tuo più grande amico. I nemici ti insegneranno più cose su te stesso di quanto tu possa immaginare.

Devi renderti conto che quando qualcuno è fastidioso, non devi dargli retta, altrimenti ti stai mettendo in una posizione da nemico.

Non hanno potere, quindi come definiamo gli altri, se entri in contatto con qualcuno a cui non piaci? Non puoi dire che è un mio nemico, perché quando lo fai gli dai davvero il potere. Ed è ciò che vogliono: essere (pre)potenti e giudicare gli altri. 

Nulla di personale

Invece si può dire, ed è quello che ripeto a me stesso: questa persona ha i suoi problemi, e molte volte, noi non siamo il problema di un altra persona. Noi pensiamo di sì, ma torniamo un attimo indietro… 

In realtà, i loro problemi già esistevano molto prima, ancora di arrivare a noi.. molto prima che noi venissimo sulla scena.

giudicare gli altri


Molte persone soprattutto ora in questa densità 3D, molte persone stanno attraversando l’inferno per un sacco di motivi, non è facile vivere sereno, lo so. Molte persone hanno bisogno di prendersela con qualcuno. 

Allo stesso tempo, molte persone che riescono a rimanere equilibrate e neutrali, capiscono che non c’è bisogno di giudicare. 

I bambini non giudicano gli altri 

I bambini vivono in uno stato di non giudizio e solo così possono essere liberi.
Ecco perché sono così liberi perché vivono in uno stato di non giudizio. Nessuna separazione.

bambini non giudicano


Poiché siamo tutto ciò che esiste, siamo parte del tessuto. E ‘solo perché molti di noi, hanno venduto l’anima, ormai disconnessi dalla fonte. Stanno lottando per i sogni fasulli sulla strada per i ricchi. 

Non ci rendiamo conto che è come un ciclo, è tutto un test … tutto fa parte della scuola della terra, e chissà, prima o poi ci rendiamo conto che siamo andati a finire dove abbiamo iniziato.  

Anime perse e vendute

Non importa quale direzione prendere, perché essenzialmente quando ti rendi conto che una volta che hai perso la tua anima, allora diventi qualcos’altro, ed è quello che sta succedendo attraverso il controllo universale della mente. Per molte persone è attraverso la religione, attraverso l’uccisione di animali, attraverso la corsa infinita di possedere materiale e tante altre cose simili. 


Facendo cosi, ci manteniamo in una vibrazione bassa. Ecco perché un sacco di persone hanno paura. Anche gli animali sono stati uccisi nella paura. Gli animali sono parte della natura “inferiore”, i loro simboli sono di natura inferiore, e quando si sta mangiando qualcosa che è morto, è stato ucciso in agonia, si riflette proprio quella natura inferiore. 

Dove sta il cuore?

Ecco perché molte persone che ti giudicano, prova guardare il loro stile di vita, che tipo di cibo mangiano? Quali sono i loro principi, dove si trova il loro cuore?

Non si tratta solo del cibo che si mangia naturalmente, ma allo stesso tempo della “vibrazione dello spazio cardiaco”. Il tuo cuore sta inviando impulsi elettrici nel tuo cervello. 

giudicare gli altri

Molte persone che hanno chiuso il loro cuore diventano fredde. Diventano gelidi e non possono muoversi, ed è per questo che così tante persone ci giudicano perché sono rigide. Quando ti muovi un modo fluente e ti sposti ovunque, non hai tempo per giudicare le persone, perché l’analisi è paralisi. 

I tuoi cari

A chi non è capitato che persino membri della famiglia ti chiedono; perché stai diventando così? Perché mangi tutto questo cibo sano? Chi se ne frega? Prima o poi sarai morto comunque. Perché usi prodotti naturali, perché hai iniziato questo, perché hai lasciato quello, perché questo e perché quello…? 


Potresti essere in una religione, e poi ti stai allontanando da essa, e cominci a mettere in discussione la tua realtà, e poi ti dicono ok, ma che ti è successo? Stai diventando pazzo? È forse meglio trovarti un bravo dottore.

Tutti vedono il mondo attraverso un obiettivo diverso. Accettiamolo, piuttosto che giudicare gli altri.

Dobbiamo renderci conto e capire che vedremo il mondo solo secondo le nostre vibrazioni, quando cambierete le vostre vibrazioni, il vostro ambiente cambierà. 

Quindi molte persone sono bloccate in una certa vibrazione, una sorte di “Oltretomba”. 

Un sacco di persone sono lì, per abitudine, per loro ormai diventato una “natura inferiore” per tutto il tempo, quindi saranno sempre li a giudicare gli altri. Perché sono stati separati dal loro sé autentico, ovvero, la “natura superiore”.

Respira con calma, e vedrai che respingi il giudizio degli altri

Dobbiamo lavarlo via e respirare con calma. Liberati dall’aggrapparti alle energie degli altri, il cinismo degli altri, la negatività degli altri, e rendersi conto che a volte le persone ti odieranno, o ti amano, e poi ti odieranno di nuovo, ma non ha niente a che fare con te. È solo un riflesso del loro casino personale.  

La maggior parte delle volte non è proprio niente di personale. Quindi lasciate andare…Meglio andare con il flusso e rilassarsi.

×
×

Cart