Non hai ancora sentito parlare della Spirulina ed i suoi benefici?

Non hai ancora sentito parlare della Spirulina ed i suoi benefici?

Non hai ancora sentito parlare della Spirulina ed i suoi benefici? Come avete potuto capire dal titolo, in quest’articolo vorrei parlare di un prodotto che fa estremamente bene al nostro corpo; ovvero la spirulina ed i suoi benefici. 

L’apparizione della spirulina sugli scaffali delle erboristerie e farmacie può essere considerata una vera rivoluzione. Nonostante quest’alga dal colore blu-verde è in circolazione da migliaia di anni, soltanto negli ultimi 3-4 anni sentiamo parlarne sempre di più. 

Fortunatamente un gran numero di persone si stanno gradualmente allontanando dal cibo “dolce , piacevole e tutto va bene” e si sta orientando verso una nuova attitudine più razionale. 

Darsi da fare nell’attività fisica e controllare la nutrizione è diventata una vera tendenza e speriamo che questa moda non passa domani. Ci guadagneremo tutti. 

I seguaci di una dieta sana promuovono il loro stile di vita dove spesso integrano il superfood, ma non trovano sempre sostegno nella società. 

Quando qualcosa di nuovo arriva sul mercato , in questo caso il nuovo superfood, l’interesse giustamente si accende (meglio tardi che mai). Poco per volta le persone si renderanno conto della spirulina ed i suoi benefici.

Oggi possiamo affermare che la spirulina è leader nel mercato dei superfood

Che cos’è questo componente, è davvero utile come assicurano qui in rete? 

Beh, dipende dove lo acquistate. 

Prima vorrei farvi capire che cos’è la spirulina?

Dopo vi racconto i benefici di questa meraviglia.

La spirulina , chiamata anche Arthrospira, in realtà non è un alga vera propria, ma viene messa dentro la famiglia dei cianobatteri, una delle forme di vita più antiche presenti sulla Terra. 

In ogni caso , per facilitare e non spaventare nessuno uso anch’io la parola alga..

La spirulina comprende oltre il 68% di proteine e l’intero elenco di aminoacidi essenziali per il nostro corpo (guarda la tabella) 

Le due spiruline principali che troviamo più facilmente in commercio sono quindi Arthrospira platensis e Arthrospira maxima, che ricevettero il nome commerciale “spirulina” appunto.

La parola spirulina è sinonimo del genere dei cianobatteri Arthrospira. e si trovano in ogni angolo del mondo da secoli. 

Sono utilizzati sia come piatto indipendente, sia come integratore alimentare nutriente, sia per combattere determinate patologie. La spirulina viene proposta sotto forma di compresse, polvere, fiocchi ed anche come uno speciale additivo per mangimi compressi per animali da riproduzione. 

In questo mio post (clicca qui), parlo di cani e gatti e troverete qualche dettaglio in più che riguarda proprio la spirulina per gli animali domestici. 

Ecologia ed il sviluppo della spirulina per mantenere tutti benefici

La spirulina è un abitante fibroso ed ondeggiante e si trova in parecchie acque del mondo. I cianobatteri sono caratterizzati da tricomi cilindrici multicellulari, che sono attorcigliati a spirale. 

È curioso notare che le alghe non hanno pochissima mucosa o sono addirittura completamente assenti. 

L’arthrospira preferisce i laghi tropicali e subtropicali, acque che hanno un alto pH (tra 8-11 pH). 

Il maggior numero di cianobatteri è concentrato nelle acque Africane, Asia e Sud America. Tuttavia la produzione commerciale di spirulina è stabilita negli USA, India, Taiwan, Cina, Cile, Grecia, Tailandia, Corea e Giappone. Per la normale crescita e sviluppo dei cianobatteri, sono necessarie solo 2 condizioni: 

  • temperatura ambiente elevata
  • radiazione ultravioletta. 
Spirulina ed i suoi benefici

La spirulina cresce bene ad una temperatura di 60°C. Nonostante , l’arthrospira è resistente anche ai cambiamenti climatici più estremi.

Faccio un esempio: se l’acqua del serbatoio viene evaporata e la spirulina si trova su pietre calde, dove la temperatura raggiunge i 70 ° C, i cianobatteri vanno semplicemente in letargo prima dell’inizio di condizioni favorevoli. Fantastico no?

Questo livello di sopravvivenza indica la conservazione degli enzimi più importanti (aminoacidi, proteine, vitamine) nelle cellule anche se esposti a temperature consistenti.In termini di accumulo e conservazione dei nutrienti, la spirulina è un prodotto alimentare unico.

Uso industriale della Spirulina ed i suoi benefici

Un po di storia: 

Gli Aztechi iniziarono a usare la spirulina che servirono come una delle fonti più importanti di cibo nutriente per tutte le tribù della Meso-america fino al XVI secolo. Il più grande raccolto di spirulina è stato raccolto nel lago Texcoco in Messico.

Le alghe venivano trasportate in qualsiasi parte del mondo sotto forma di torte appiattite di una tonalità blu-verde. Dolci appetibili furono registrati dai soldati di Cortes, il conquistatore spagnolo che conquistò proprio il Messico (sono sicuro che l’ultima non la sapevi lol). 

Spirulina ed i suoi benefici

Negli anni ’60, uno studio condotto da scienziati francesi rivelò che la spirulina veniva consumata nella dieta quotidiana fino al XVI secolo. 

Ad un certo punto la disposizione viene bruscamente interrotta e sembra che era dovuto dall’arrivo di alimentari alternativi. La graduale trasformazione dei villaggi nel prototipo delle città, l’essiccazione dei laghi per la preparazione dei pascoli di bestiame divenne decisiva nella questione del consumo di spirulina.

Oggi, le alghe sono attivamente coltivate in quasi ogni angolo del mondo perché gli habitat naturali dei cianobatteri non sono più numerosissimi: il lago Teskoko inaridito è stato sostituito dal Qinghai e dalle acque del Ciad. Le tradizionali raccolte di spirulina si funziona in questo modo: dalle arterie dell’acqua viene estratta una massa di alghe, poi essiccata, pressata e consegnata al punto vendita. La gente del posto prepara zuppe a base di spirulina o semplicemente mangia cubetti pressati come spuntino.

Alla fine degli anni ’80, l’Agenzia spaziale europea e la NASA decisero di usare la spirulina come uno dei componenti più importanti della nutrizione degli astronauti ( non fu mai particolarmente messo in risalto).

Spirulina ed i suoi benefici

Per la cronaca, mi viene in mente la storia dell’Oberon Metatron, un istrumento di origine russo che rivelava attraverso delle onde magnetiche, tutte le patologie presenti nell’essere umano. Una realtà di 50 anni fa. Pensa se fosse accurato come sostenevano cosa non possa fare per l’umano a livello di prevenzione? In condizioni di gravità zero, una persona ha bisogno forza fisica e mentale, di ottenere un alto valore nutrizionale e una saturazione più rapida dal cibo, e le alghe blu-verdi erano perfette per soddisfare questa necessità degli astronauti. 

L’aspetto della spirulina è abbastanza fuorviante: sembra un’erba verde smeraldo brillante. Quando la si vede per la prima volta, non piace né al gusto né alla qualità, ma come spesso succede, le apparenze ingannano. 

Spirulina e proteine

1 cucchiaio di spirulina contiene circa 4 grammi di proteine.

Spirulina ed i suoi benefici

La clorofilla è concentrata nelle alghe

Questo componente non solo occupa un posto importante nel processo di fotosintesi, ma è anche responsabile della pulizia del nostro corpo.

Solo pensare che stimola l’attività cerebrale nonché il benessere generale di tutti noi. Io la spirulina la uso sempre, la mia compagna la usa, i miei bimbi… insomma, io sono legato proprio. 

Anzi, butta un occhio qui se siete interessati nell’acquisto di una spirulina affidabile. Dico affidabile perchè non è ovvio. Anzi, sconsigliano l’acquisto di quest’alga nelle erboristerie o farmacie. 

La spirulina è in grado di rafforzare la fascia muscolare, migliora la salute su mille fronti , è antibatterico, antimicotico ed antimicotico. Inoltre moltiplica i nostri NK (anticorpi naturali) che diminuiscono con l’età (motivo per il quale siamo sempre più fragili con gli anni che passano. 

Per una vasta gamma di proprietà utili, la spirulina è stata riconosciuta come il superfood più utile dei nostri tempi. Eppure probabilmente tu ancora non lo sapevi.

Spirulina e le tossine

I disturbi intestinali causano grave intossicazione nel nostro organismo e questo purtroppo è anche dovuto alla nostra vita generalmente malsana. Il corpo umano è in una condizione estremamente rischiosa ed esposta continuamente e l’unico modo per ottenere sollievo è liberare le tossine attraverso la pelle. La pelle, a sua volta, risponde a tale epidemia con prurito, rossore, fastidi di tutti tipi e persino l’arrivo dell’acne. Ecco perché uno dei problemi chiave del derma è dovuta alla NON salute intestinale.

Come anche la nonna ci ha spiegato (almeno le nonne degli anni ’80, lol), per evitare determinati disturbi devi bere molta acqua, mangiare cibi ricchi di fibre, consumare pro-biotici e super alimenti. Oltre all’indigestione, la spirulina risolve diversi problemi nel corpo contemporaneamente (), quindi il suo uso fornisce un risultato completo, rapido ed efficace.

Spirulina è ottima per la disintossicazione

Le alghe blu-verdi stimolano il fegato e i reni. Sono questi organi che sono una sorta di sistema di pulizia e filtrazione del corpo. Quindi se 1+1=2 . Senza funzionalità epatica e renale di qualità, la disintossicazione diventa un bene irraggiungibile. La spirulina aiuta a rimuovere tossine e veleni dagli organi, e regala alla persona la stabilizzazione del benessere, il perfetto funzionamento del tratto gastrointestinale e un flusso continuo di energia.

Trattamento di alcune patologie

Ma non soltanto pulendo reni e fegato, la spirulina ha un effetto benefico sul corpo anche quando:

  • intossicazione 
  • febbre 
  • anemia
  • artrite
  • ipertensione
  • stanchezza e debolezza acuta 

Come parte del superfood, anche il beta-carotene è molto concentrato e come non bastasse, i scienziati hanno insinuato che un antiossidante può prevenire il cancro.

La più importante carotenoide è il beta-carotene che viene convertito in vitamina A, attraverso il nostro organismo e sono potenti antiossidanti che difendono il nostro sistema nervoso.

Poi approfondisco quali sono le controindicazioni ma intanto angiungo che la spirulina regola il colesterolo, abbassandolo al massimo possibile. 

È anche raccomandato per i pazienti con sindrome da affaticamento cronico e patologie virali. 

E ancora non hai la spirulina per la tua salute? 

Scherzo, ma non troppo. E’ veramente un must ad averla. Clicca qui e prenota subito il tuo benessere

Il grado di sicurezza e controindicazioni della spirulina

Gli scienziati hanno condotto studi tossicologici sulla sicurezza della spirulina per l’assunzione giornaliera e periodica. Durante lo studio, ai soggetti è stato chiesto di sostituire il 65% della norma giornaliera delle proteine ​​animali e vegetali con le proteine ​​spirulina. Le proporzioni del componente erano circa 800 mg / kg. Non sono stati trovati segni di effetti tossicologici, il corpo ha reagito con tranquillità la sostituzione ed ha “semplicemente” assunto una nuova forma di proteina.

Altri scienziati hanno confermato che la fertilità e la teratogenicità* non sono state colpite per diverse generazioni e la spirulina è stata dunque riconosciuta come uno degli alimenti più sani al mondo.

 Un studio francese ha approfondito e sottolineato che la spirulina può contenere:

  • cianotossine
  • batteri
  • piombo
  • arsenico
  • mercurio
Spirulina ed i suoi benefici

Vorrei precisare però che non dipende dalla spirulina in sé ma su come viene coltivata. Ed è per questo che accennavo prima di non acquistare la spirulina da fonti che hanno prezzi troppo bassi perché si rischia che l’alga perde i suoi benefici.

La spirulina ormai viene da ogni parte del mondo e sono stati segnalati diversi casi discutibili. 

Negli USA, in Thailandia, India in Messico, Cina e purtroppo anche in Italia, hanno trovato coltivazioni non a norma ed una spirulina non pura, che può indurre ad allergie. Alcuni casi di intossicazione da integratori testati qua e la, contenenti numerosi componenti*, i quali la spirulina. 

*infattila spirulina non deve essere mescolata con nullase non con componenti della sua stessa famiglia. Quello che troviamo spesso nei negozi o online non è spirulina pura, anche se viene venduta per tale. Basta pensare alla non etica che riguarda il settore farmaceutico, bevande e cibi. Fidarsi oggi è difficile. 

Conclusione: ovvio se sei convinto di acquistare un prodotto ma infine il principio attivo viene soppresso da metalli pesanti o additivi che non dovrebbero esserci, è chiaro che limitarne o evitarne l’assunzione è altamente consigliato. La spirulina che consumo io viene coltivata in Corea ed in Giappone e viene gestita direttamente dall’azienda madre NPI. 


Io personalmente ho fatto un giro per l’Africa qualche anno fa e mi sono imbattuto proprio in un progetto che interessava bambini malnutriti. Ero li per altri motivi ma grazie a destini incrociati ho saputo da un responsabile di un progetto umanistico, che era stato chiesto ai bambini di consumare 10 grammi di polvere di spirulina al giorno. In brevissimo tempo i bambini sono riusciti ad uniformare l’apporto calorico giornaliero e senza alcun effetto collaterale. 

Anche qui farei 1+1=2. Si potrebbe dunque sfamare il mondo se non mi sbaglio, giusto? Bello sapere però che quest’azienda si sta organizzando sempre di più nel dare una mano a chi ne ha bisogno. Nel frattempo sono diventato amico del presidente di quest’azienda e posso garantire che i loro prodotti funzionano. Tant’è che ne parlo ben volentieri e nel frattempo sono anche diventato un collaboratore esterno. 

Ne parlerò più approfondito in un articolo futuro. 

Torniamo alla spirulina ed i suoi benefici. 

I cianobatteri, compresa la spirulina, sono in grado di espellere le tossine come già accennato prima. Alcuni esperti in materia sostengono che la loro concentrazione è così minima che non può avere un effetto cumulativo e in qualche modo danneggiare una persona.

Tanto per essere chiari; le tossine causano disturbi al tratto gastrointestinale e portano al cancro del fegato.

Esito: La spirulina fa molto bene al nostro corpo

… se biologica, pura, non contaminata e seguito e coltivato da persone altamente qualificata, allora si che possiamo parlare della spirulina ed i suoi benefici.

Io propongo questa spirulina perché so da dove viene ed il beneficio che ha sul mio corpo. 

Aggiungo che la mia compagna e la mia figlia hanno integrato la spirulina anche per perdere peso. Con risultati più che soddisfacenti in neanche un mese. Chiaro che va in linea con una vita sana e il consumo di cibo corretto. 

In ogni caso se sei alla ricerca della spirulina, diffidate da proposte che hanno un prezzo troppo irrisorio. Pagare la spirulina (100gr) attorno i € 20/ 30 è pressoché impossibile ad ottenere un prodotto puro, estratto ed elaborato da professionisti che applicano un know how specialistico e controllato ad hoc. Semplicemente perché ha una procedura semplicemente più accurata e costosa. 

Pensaci: personale altamente qualificata, se viene coltivata privatamente bisogna curare maniacalmente l’acqua, estrarla, ad avere sistemi all’avanguardia come bio-reattori, seccarla, imballarla e spedirla in Europa, in caso nostro in Italia. Per non pensare al guadagno in quanto non lo producono proprio gratis(giustamente). Torno sempre sul 1+1=2 

Se troverete la spirulina a €20 euro, considerando l’iter descritto qui sopra, capite anche voi che è pressoché impossibile. Ma questo vale con tutto altronde. Una Kia non è una Ferrari, anche se entrambe le autovetture ti portano da un punto A ad un punto B, hanno 4 ruote, un volante ed un navigatore. Piccola differenza sta nel realizzarle. Una ti porta più veloce e più sicura. Forse lo staff della Ferrari ha un know how diverso, collabora con ingegneri di alto livello e fanno controlli più accurati. Hanno un know how diverso. Occhio per i dettagli che fanno la differenza. Tutto ciò ha un costo. 

Una particolare attenzione

Una controindicazione diretta all’uso della spirulina è la fenilchetonuria. Questa è una malattia rara che si trasmette geneticamente. 

La spirulina deve essere abbandonata durante il trattamento con anticoagulanti. Il componente contiene un’alta concentrazione di vitamina K, che può aggravare il decorso della malattia. In questo caso, è necessario coordinare la dieta con il medico curante e controllare periodicamente la risposta del corpo al superfood. 

A chi soffre della SLA non viene consigliato la spirulina.

Invece chi soffre la tiroide può leggere questo articolo per capire qualcosa in più sulla spirulina scoprendo delle cose piuttosto sorprendenti. 

Se vi è piaciuto l’articolo fatelo sapere a me (no anzi, a tutti…e condividete…).

Mentre racconto qualcosa di me stesso sono lieto di passare info e dare valore aggiunto in un mondo di egocentrismo, tanto fake ed individualismo. 

×
×

Cart